GUARDIA MEDICA PRENESTINO ROMA

GUARDIA MEDICA PRENESTINO ROMA

Il quartiere Prenestino- Labicano nacque, come molti quartieri della città di Roma, nel 1911 ma venne istituito ufficialmente nel 1921. E' situato nella zona est di Roma, e sorge a cavallo della vecchia via Prenestina, chiamata anche Labicana, che portava dalla porta Esquilina all'antico abitato di Palestrina. Anche se in modo confuso e disordinato, esso si sviluppò più o meno intorno al 1960. Prima del suo sviluppo, per molto tempo la zona fu un'area rurale, ma nel 1856 fu costruita la linea ferroviaria Roma-Frascati; questo evento portò ad un cambiamento radicale della zona nella quale fu costruito verso la fine dell'800 anche quello che sarebbe poi diventato il deposito Atac. Il piano regolatore del 1909 contava nella zona un'urbanizzazione piuttosto ridotta, ma negli anni che si susseguirono vi fu poi uno sviluppo urbanistico molto più importante ed esteso al punto che il piano regolatore del 1931 previde la completa urbanizzazione della zona. Oggi il quartiere è un quartiere in fermento, molto vivace e colmo di vita attiva e comprende diverse aree al suo interno tra le quali l'area del Pigneto, un luogo anticonformista, fulcro della movida della capitale, area pedonale, frequentato da intellettuali, artisti e studenti universitari. In tutto il quartiere sono molteplici ed ancora visibili svariati antichi resti romani, simbolo e testimonianza del glorioso passato della città. Il quartiere oggi è una zona gradevole ed interessante nella quale malgrado l’abusivismo edilizio, esistono ancora ampie zone di verde e luoghi di considerevole importanza storica, un patrimonio da preservare ricco di tesori archeologici dal valore inestimabile, come il parco archeologico o il Forte Prenestino, divenuto oggi un centro sociale occupato e autogestito dopo che il Comune ne ha preso possesso per destinarlo ai cittadini. Tra le tante iniziative al suo interno un pub, un'enoteca ed una sala da thè, corsi di erboristeria e di lingue, e tanti eventi musicali. Le vetuste gallerie del forte, illuminate da flebili luci colorate, oggi sono ricoperte per intero da murales e graffiti; all’esterno invece, vi è un percorso ecologico che si snoda lungo di esso. Si tratta di un luogo molto importante per questo quartiere, poiché è il centro di aggregazione di numerosi ragazzi che provengono anche da quartieri diversi. All'interno del Prenestino, inoltre, sono presenti numerose chiese, ville come Villa Serventi e Villa De Santis e svariati siti archeologici come il Mausoleo di Sant'Elena, le Catacombe dei Santi Marcellino e Pietro, il Colombario di Largo Preneste, il Sepolcro di Eurisace ed altri siti ancora.

 

Strutture Ospedaliere

L’Ospedale Madre Giuseppina Vannini delle Figlie di San Camillo è un Ospedale religioso classificato, accreditato con la Regione Lazio che si trova in uno dei quartieri più popolosi della Capitale, il V Municipio, nel quartiere di Torpignattara con una lunga tradizione di attenzione al territorio. Un Ospedale romano che vanta uno storico legame con la città e con i suoi abitanti e che verrà riconosciuto con la santificazione della Fondatrice Madre Giuseppina Vannini, la prima Santa romana della sanità, che è nata, ha operato ed è morta proprio nella Capitale.
La caratteristica principale dell’Ospedale è costituita proprio dalla cifra umana, dalla qualità dell’assistenza che gli operatori sanitari, laici e religiose, dell’Ospedale Madre G. Vannini delle Figlie di San Camillo offrono ai ricoverati e a chi accede agli Ambulatori e al Pronto Soccorso. Un Pronto Soccorso, Dea di 1° livello, che si trova su strada, in via dell’Acqua Bullicante, e quindi immediatamente accessibile per tutti.
Ambulatori e ricoveri, anche in Day Hospital, un reparto di Ginecologia e Ostetricia, parti in analgesia e una Maternità, “Fiocchi in Ospedale”, che accoglie le gestanti con gentilezza ed esperienza, tutti i reparti di un moderno Ospedale: Chirurgia generale e Chirurgia urologica, Ortopedia e Traumatologia, Cardiologia con UTIC, Oncologia medica, Centro di rianimazione, Subintensiva e Post operatoria. 

Guardia Medica Privata Romamed

RomaMed offre assistenza sanitaria 24 ore su 24 presso il domicilio dei pazienti richiedenti. Per tutti coloro che in città hanno bisogno di una visita medica urgente, RomaMed Guardia Medica Privata dispone di dottori abilitati e sempre reperibili che intervengono a domicilio in breve tempo dalla chiamata. 

Basta una telefonata al numero 06 420 14 934  per ricevere subito un medico competente a casa vostra! I dottori in medicina della Guardia Medica Privata RomaMed, intervengono direttamente presso il vostro domicilio, fornendo controlli di medicina generale, specialistica e pediatrica. Oltre a tempestive prestazioni mediche per adulti e bambini, la Guardia Medica Privata effettua diagnosi immediate, prescrive terapie farmacologiche tutte le volte che è necessario, e rilascia certificati medici di malattia e giustificativi per il datore di lavoro, compreso l'inoltro diretto all’INPS, quando richiesto. 

Il servizio offerto è quello di assistenza sanitaria 24 ore su 24.

Con oltre venti anni di esperienza in medicina generale, specialistica  e pediatrica, i medici del servizio  sono competenti su qualsiasi esigenza di tipo medico e intervengono in modo tempestivo ed efficace. Potete chiamare per ricevere immediate prestazioni mediche per adulti e bambini, in caso di malori o condizioni di salute non ottimali. 

 

Lo sapevi che?

Il Prenestino possiede una sua spiccata originalità che lo rende unico; qui le vecchie aree industriali ed i capannoni sono stati trasformati in numerosi luoghi di aggregazione e parchi, come quello dell' ex SNIA Viscosa, dove le persone, soprattutto i giovani, si incontrano per svagarsi e trascorrere del tempo libero mangiando insieme, ascoltando musica e praticando sport all'aperto. Per le strade di questo quartiere è ancora viva e molto presente quella tipica e folcloristica "romanità" che altrove, a causa della massiccia presenza di nuclei familiari originari di altre regioni d’Italia o di paesi esteri, purtroppo è andata perduta. Questa è una caratteristica peculiare del Prenestino perchè nonostante vi siano oramai edifici e servizi moderni ed efficienti, resta sempre e comunque una classica periferia popolare romana. Infatti è ben visibile per le strade il contrasto fra la presenza di piccoli alloggi consumati dal tempo e dalla noncuranza accanto ad edifici e palazzi nuovi, più contemporanei, che trasudano modernità ed efficienza. Le strade accese e trafficate, rumorose e piene di negozi spesso gestiti anche da tanti stranieri, le vivaci ed attraenti vetrine che affiancano le piccole botteghe visitate dalla gente del quartiere, il clima variegato, il vissuto variopinto, la confusione ed il gusto di vivere in strada tra la gente: tutto questo rappresenta il quartiere Prenestino