Allergie da Punture di Insetto

Allergie da Punture di Insetto

* Allergie Punture di Insetto

Le punture di insetti sono una delle insidie più fastidiose della stagione estiva. Che lo facciano per nutrirsi del sangue umano o per difendere se stessi e il loro nido, sono molti gli insetti che attaccano l’uomo, pungendolo. La puntura d’insetto può essere pericolosa solo se colpisce particolari zone del corpo (occhi, labbra e in generale il viso, lingua e gola), oppure se ad essere punto è un bambino molto piccolo.

La puntura di un insetto determina nella zona colpita il rilascio di istamina, un importante mediatore chimico implicato nei fenomeni allergici ed infiammatori, che provoca dilatazione dei vasi sanguigni ed arrossamento della parte lesa. Cui consegue accumulo di liquido e formazione del tipico edema da puntura, meglio conosciuto come: “pomfo da puntura d’insetto”.

Come si manifestano

L’istamina liberata provoca dolore pungente, bruciore e prurito.
I sintomi che si manifestano sono diversi a seconda del tipo di insetto: prurito, purtroppo anche molto intenso, dopo punture di zanzare, morsi di pulci e cimici; bruciore e dolore nel caso di api, vespe e calabroni.
L’ intensità della reazione dipende da soggetto a soggetto. Bambini e persone allergiche avranno reazioni più intense.

Come si curano

Dopo una puntura di vespa, ape o calabrone, per prima cosa estrarre il pungiglione, con un paio di pinzette sterilizzate e poi disinfettare la parte.
Un impacco freddo con ghiaccio o l’applicazione di ammoniaca sulla puntura riducono il prurito e rallentano l’effetto e l’assorbimento del veleno.

L’utilizzo di creme a base di antistaminici (ad es. prometazina, difenidramina, desclorfeniramina, isotipendile) o, meglio, di corticosteroidi topici (ad es. idrocortisone,) che presentano minori rischi di fotosensibilizzazione. Rappresenta il trattamento sintomatico locale di sicura efficacia contro le irritazioni cutanee localizzate e i pruriti causati da punture di insetti.
Il nostro consiglio è comunque di consultare un medico prima di assumere farmaci e, se i sitmo persistono o peggiorano con comparsa di sintomi accessori, quali difficoltà a respirare o prurito diffuso, farsi visitare.

Allergie Punture di Insetto

 

Tutti gli articoli

Hotel Medical Care

 

* I contenuti di questo sito sono esclusivamente ad uso informativo e in nessun caso devono sostituire il parere, la diagnosi o il trattamento prescritti dal proprio medico curante. La risposta allo stesso trattamento può variare da un paziente all'altro. Consultatevi sempre con il vostro medico su qualunque informazione relativa a diagnosi e trattamenti ed attenetevi scrupolosamente alle sue indicazioni.