Gastroenterite: la malattia dell’estate

Gastroenterite: la malattia dell’estate

Le gastroenteriti sono infezioni molto comuni che riguardano lo stomaco e l’intestino.

Causate da numerosi agenti patogeni e sono caratterizzate da sintomi quali nausea, vomito e diarrea 3 o più scariche al giorno di feci non formate/liquide. O aumento della frequenza delle evacuazioni giornaliere, con emissione di feci non formate rispetto alle normali abitudini della persona. Quest'ultime nelle forme più gravi e, soprattutto nel bambino, portano ad una delle conseguenze più temute della malattia: la disidratazione.

La trasmissione dell’infezione può avvenire per contatto diretto via mani-bocca con soggetti malati o portatori (contagio interpersonale). Molti agenti patogeni hanno un serbatoio animale (agenti zoonosici) e per questo la trasmissione dell’infezione può avvenire per contatto diretto via mani-bocca con animali domestici malati o portatori. Oppure indirettamente, a seguito dell’ingestione di alimenti e/o acqua contaminati.

Infine l’infezione può essere contratta via mani-bocca per contatto con superfici o oggetti contaminati. Portare alla bocca cibo contaminato da mani non lavate ma anche un bicchiere, una stoviglia o una posata maneggiate da mani contaminate da virus o batteri della gastroenterite. Tutto questo può rappresentare un importante fattore di rischio per questo tipo di infezioni.

Nella maggior parte dei casi si tratta di infezioni a risoluzione spontanea, ma in caso di persistenza dei sintomi per diversi giorni, il medico prescriverà esami specifici ed eventualmente terapie antibiotiche, accanto a quella reidratante.

* I contenuti di questo sito sono esclusivamente ad uso informativo e in nessun caso devono sostituire il parere, la diagnosi o il trattamento prescritti dal proprio medico curante. La risposta allo stesso trattamento può variare da un paziente all'altro. Consultatevi sempre con il vostro medico su qualunque informazione relativa a diagnosi e trattamenti ed attenetevi scrupolosamente alle sue indicazioni.